Alice nel rotolo delle meraviglie ♥ ♕ ⌚

Alice

Oggi ho fatto il quarto rinfresco alla mia bella Alice

Continua a leggere

il Turbante di Aladino ☾ ☽

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ieri ho raccolto una bella zucca dall’orto dei topi…   🙂

Stasera quindi cucinerò per 4 usando proprio questo colorato Turbante d’Aladino: un primo ed un dolce.

Desidero valorizzare le tagliatelline all’uovo che mio fratello mi ha portato da Amatrice!

Continua a leggere

plum cake alla zucca ✑✒

zucca turbanteLa vita è un biscotto ma se piove si scioglie. Citando Bruce in Una settimana da Dio. Ormai Roma è diventata una città equatoriale! Due giorni fa nuotavo sotto i caldi raggi del sole ed oggi indosso vestiti pesanti contro un freddo e tenace diluvio…  😉

Quando fuori infuria il temporale, adoro scrivere, leggere o cucinare… Così ho deciso di preparare un plum cake con una delle Zucche Turbante del mio piccolo orto (sperimentale).

✍  Ecco gli ingredienti che ho scelto:

200 g di zucca,
150 g di zucchero di canna,
125 g di burro vegetale,
4 cucchiai da minestra di olio d’oliva,
3 uova medie biologiche,
una bustina di lievito per dolci,
2 cucchiai da minestra di Jamaica Rum,
300 g di farina (30 g di farina di semi di canapa sativa e 270 g di farina di Kamut),
1 cucchiaino di cannella ed 1 cucchiaino di zenzero (in polvere).

Continua a leggere

cannella mon amour ❤

Questo slideshow richiede JavaScript.

Oggi, ho provato la variante alla cannella di questi delicati biscotti… Confermo, sono deliziosi anche così!   😉

…Ed il profumo di questa spezia che adoro ha colorato tutta la casa.

bavarese allo zenzero [variazioni sul tema]

matchaMentre cucinavo questi biscotti mi è venuto in mente che si potrebbero fare in mille altri modi, semplicemente sostituendo i due cucchiaini di zenzero con quello che preferiamo: cannella o vaniglia o cacao o cardamomo oppure aggiungendo all’impasto un tritato di pinoli, noci e nocciole (senza le spezie). Mi divertirò a sperimentare tutte le varianti!  😉

…Nell’ultima versione, a fine cottura si potrebbero inoltre arricchire con un velo di matcha (io scelgo questo) oppure mettere il tè nell’impasto al posto dello zenzero. I miei amici giapponesi mi hanno insegnato a cucinare diversi dolci con il loro delicato tè ed il risultato è sorprendente!

E’ sottinteso che se non avete in dispensa i prodotti che ho consigliato potete sostituirli con sale/zucchero/farina che utilizzate di solito. Buon divertimento!   😛

Foto © Hibiki-an