tortino di borragine con besciamella alla malva

malva

Passeggiando con Macchianera e Lolita, nel bosco de Il Tempio dei Topi, ho raccolto le foglie ed i fiori di malva per questa colorata ricetta.   🙂

La parola malva deriva dal verbo latino mollire ossia ammorbidire, rendere molle.

Continua a leggere

Annunci

torta al cardamomo ♨

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questa è una delle mie torte preferite, senza lievito e senza latte: buona e leggera.

Continua a leggere

pollo al curry

pollo al curry

Esistono tanti modi per cucinare il pollo al curry, io scelgo questi ingredienti: 500 grammi di petti di pollo, 2 cucchiai di curry dolce, 2 di piccante e 2 di curcuma, 3 cucchiai di farina, 1 yogurt dolce bianco e 2 yogurt magri bianchi (preferisco quello greco), 2 scalogni, 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva (oppure di ghi), 2 cucchiai di panna vegetale, sale a piacere.

Continua a leggere

♥ d’alloro

cuore d'alloro

In genere non gradisco molto gli amari ma questo lo trovo delizioso…  😉

Raccogliete 15 foglie d’alloro, non le più tenere e giovani ma le più grandi ed anziane. Scegliete quelle sane, senza macchie, buchi o tracce di parassiti. Lavatele con cura, asciugatele e mettetele a macerare (per due giorni) in mezzo litro di alcol.

Quindi aggiungiamo mezzo litro di acqua tiepida in cui avremo sciolto 4 etti di zucchero di canna vanigliato. Lo zucchero di canna vanigliato si ottiene lasciando riposare per qualche giorno, in un barattolo, appunto il nostro zucchero favorito con dei baccelli di vaniglia biologica.

Mescoliamo il tutto con cura e poi filtriamolo almeno un paio di volte.

Il liquido verde che otterrete vi conquisterà sicuramente!   😉

fiori di borragine ❁

fiore di borragine nei ghiaccioli

Come dicevo, un altro modo (divertente) di usare i fiori della borragine è quello di metterli nei cubetti di ghiaccio per decorare e colorare le nostre bevande estive…   😉

Continua a leggere