Expo India Festival

Expo India Festival

Grande protagonista dell’Expo dell’Oriente, l’Expo India Festival nasce dalla collaborazione tra il Bollywood Club di Gabriella S. Singh & Harpreet Singh, l’Ompseco di Liberato Mirenna ed Ambili Abraham, artista di fama internazionale.

Expo d'Oriente

I visitatori del festival non sono stati solo semplici spettatori degli incredibili show proposti (come quello dei Milòn Mèla) ma hanno vissuto l’Expo in prima persona nei numerosi workshop: danzando con gli artisti, praticando yoga con il maestro Sadhuji, lasciandosi cullare dalla musica (sempre presente) all’ombra degli alberi per sognare un po’…

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il maestro Sadhuji (fachiro dei Milòn Mèla) insieme agli allievi del corso di yoga.

 

To be continued

Expo d’Oriente

Expo d'Oriente

Nove festival in uno: in un’area di 112mila metri quadrati ogni paese promuove la propria cultura e tradizione. I visitatori hanno così modo di assistere contemporaneamente a Expo Cina, Expo India Festival, Expo Giappone per non dimenticare il Vietnam, il mondo arabo (con Expo Belly Dance), quello filippino e quello thailandese… Presenti anche un festival del benessere (Expo Benessere) ed un fitness village (gratuito) ricchi di iniziative.

5, 6 e 7 giugno: tre giorni interi per esplorare l’oriente nella capitale, lungo le sponde del Laghetto dell’Eur.

Qui potete scaricare il programma della manifestazione organizzata da Ompseco in partnership con numerose associazioni culturali, federazioni, enti di promozione sportiva, istituti sociali, volontari e con la collaborazione ed il patrocinio delle Ambasciate Orientali e delle Istituzioni  italiane.

Da dove cominciare il viaggio?

…Immergiamoci nei profumi e nei colori della misteriosa India…   😉

Questo slideshow richiede JavaScript.

La danzatrice Marzia Colitti (stile Kuchipudi).

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

To be continued

 

Tutto il mondo è paese

Tutto il mondo è paese

Un appuntamento molto interessante nel cuore multiculturale di Roma, da non perdere!

Ecco il programma completo della festa (INGRESSO GRATUITO):

evento organizzato dall’associazione VILLAGGIO ESQUILINO ONLUS!
Con il patrocinio della Regione Lazio e del Comune di Roma, in collaborazione con INAIL, IDOS, ambasciata peruviana, boliviana, associazione euro latina, conapi.
Tavolo interreligioso con i relativi rappresentanti per un contributo attivo alla armoniosa convivenza e per un futuro migliore nell’accoglienza dell’altro.

Continua a leggere

Il Festival dell’Oriente

IMG_9588 Foto: Veronica Aishanti della Bollywood Dance Aishanti Company.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’elenco degli eventi è davvero infinito: la luminosa soprano cinese Li LiContinua a leggere

Il Festival dell’Oriente

Ambra Hafla Tarantola

La ballerina Ambra Hafla Tarantola (Hafla Dancers) nello spettacolo di Elsbert Anthonysamy & Shakti Band.

La fortuna di nascere a Roma è che, ogni giorno, hai l’occasione di incontrare il mondo appena girato l’angolo… Ed il Festival dell’Oriente è proprio una di quelle occasioni!   😉

Il profumo antico dell’ambra grigia (Cosmetics Division) mi ha riportato indietro nel tempo fino alla terra di Punt, mitico eldorado da cui giungevano incenso e mirra.  Quest’ultima ridotta in polvere nel mortaio può essere sciolta nei saponi, nelle creme o in un oleolito che diventerà prezioso grazie a tutte le sue proprietà. Ho lasciato accarezzare la mia pelle dall’ambra sotto forma di profumo solido (un panetto, conservato in un vasetto di vetro a chiusura ermetica potrà deliziarvi anche per 10 anni). Il profumo infatti non nasce come un’essenza liquida ma sotto forma di pasta solida (ottenuta dalla macerazione di materie prime odorose): una cera grassa profumata.

L’energia travolgente della musica orientale mi riporta al presente…

La brillante voce di Elsbert Anthonysamy mi ha fatto viaggiare intorno al mondo sui passi acrobatici delle Shakti Dancers (alias Hafla Dancers insieme ai ballerini Demian Troiano Hackman e Giulio Dilemmi)!

Continua a leggere