torta alla cannella, zenzero e cedro Mano di Buddha

Shivaratri @Kalimandir Roma

Ieri, mentre curavo il cedro Mano di Buddha purtroppo uno dei frutti è caduto a terra così, anche se non era ancora completamente maturo, ho deciso di usarlo per preparare una torta.
Il cedro Mano di Buddha è dolce, ha un profumo delizioso e può essere utilizzato interamente in quanto la parte bianca (albedo), solitamente amara negli agrumi, è invece gradevole.
Sono partita da questa ricetta, soffice e delicata, per creare una torta profumata di spezie indiane…

INGREDIENTI:
per l’impasto
4 uova (a temperatura ambiente)
200 grammi di zucchero di canna vanigliato
200 grammi di olio di semi di girasole (se preferite in alternativa va bene anche l’olio evo)
200 grammi di farina (io ho utilizzato quella di farro)
50 grammi di fecola di patate
1 bustina di lievito biologico con cremor tartaro (o un lievito alternativo a vostra scelta)
1 cucchiaino di cannella in polvere ed 1 di cardamomo, la scorza e la polpa di mezzo cedro
per la crema
1 uovo + 1 tuorlo (a temperatura ambiente)
200 grammi di zucchero di canna
500 ml di acqua tiepida
35 gammi di fecola di patate
1 cucchiaino di zenzero in polvere, la scorza e la polpa di mezzo cedro.

Lo zucchero vanigliato potete prepararlo voi semplicemente mettendo un pezzetto di baccello di vaniglia all’interno di un contenitore in vetro pieno di zucchero e lasciandolo lì almeno per una settimana, agitandolo una volta al giorno.

PREPARAZIONE:
Sbattiamo le uova con lo zucchero di canna vanigliato, aggiungiamo l’olio di semi, la buccia e la polpa di cedro (ridotte a pezzettini piccolissimi). Uniamo la farina e la fecola, precedentemente mescolate e setacciate, la cannella ed il cardamomo infine aggiungiamo il lievito. Versiamo il tutto in una tortiera con bordo alto, rivestita con carta da forno, ed inforniamola a 150°C per circa 40 minuti.
Passiamo quindi a preparare la crema, sbattendo insieme le uova con lo zucchero, aggiungiamo la buccia e la polpa di cedro (sempre ridotte a pezzettini piccolissimi), la fecola di patate, lo zenzero ed infine l’acqua. Mettiamo a cuocere il composto a fuoco medio, mescolando di continuo finché non inizia a bollire, addensandosi: a questo punto la nostra crema è pronta! Lasciamo raffreddare torta&crema. Tagliamo il dolce a metà, nel senso della larghezza, e farciamolo con la crema. Se vi piace l’effetto, potete spolverare la superficie con lo zucchero a velo.

Che profumo, aromaterapia e palato deliziato in un sol colpo…   😉

Prossimo esperimento, partendo sempre da questa ricetta di base: torta al cioccolato&cardamomo e crema allo sciroppo di menta&limone.

E voi, che abbinamenti mi suggerite?   🙂

Annunci

Raccontami di te...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...