pesto all’ortica ❦ ❧

pesto all'ortica

Oggi pomeriggio, nel bosco de Il Tempio dei Topi, ho raccolto la temibile ortica!   😉

E’ la prima volta che cucino questa pianta ed ho deciso di sperimentarla nel pesto…

Ho riempito un cesto di ortica, scegliendo le cime più tenere o comunque le foglie più delicate (se la raccogliete dopo il tramonto il suo potere urticante si annulla quasi del tutto), le ho lavate accuratamente quindi bollite per qualche minuto in acqua salata ed infine le ho mescolate con un bicchiere scarso di olio extravergine di oliva, una manciata di noci e pinoli, sale, pepe ed un pizzico zenzero (che potete sostituire con uno spicchio d’aglio se preferite). A questo punto potete pestare il tutto in un mortaio (ne ho appena preso uno in marmo, nero, che non vedevo l’ora di provare…) oppure frullare il composto in un mixer fino ad ottenere una crema abbastanza densa…

Adesso scegliete la pasta che preferite e buon appetito!   😉

P.S. ne ho lasciata un po’, domani sera voglio farci delle croccanti bruschette!

Annunci

Raccontami di te...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...