Deodorante fai-da-te ♧

la Verbena e le farfalle

Foto: Verbena Bonariensis di gardinpiante

Nel blog di Stefy, ho trovato le utilissime istruzioni per creare il mio personale deodorante.   🙂

Sono anni ormai che non uso più i profumi chimici in commercio (sostituendoli con i miei olii essenziali favoriti) ed ora, finalmente, potrò evolvermi ulteriormente!   😉

Il primo esperimento è stato questo:

ho preso il contenitore spray (no-gas) da 100 ml del precedente deodorante,

l’ho riempito d’acqua ed ho aggiunto una goccia di olio essenziale di Tea Tree Oil, 2 gocce d‘aloe e 7 gocce di Verbena.

Quindi ho miscelato al tutto un cucchiaino di allume di rocca tritato e ho agitato il contenitore, molto energicamente, finché non è sparita la posa sul fondo.

Se non avete l’allume di rocca potete sostituirlo con il comune bicarbonato di sodio.

L’importante è che tutti gli ingredienti siano di ottima qualità quindi rivolgetevi ad un’erboristeria (o farmacia) di fiducia.

Personalmente ho scelto il Tea Tree Oil perché è un potente antibatterico ed antimicotico e l’olio essenziale di Aloe perché è idratante, antinfiammatorio ed emolliente. La Verbena l’ho aggiunta per il profumo, fresco e perfetto nella stagione calda, ma si tratta comunque di una pianta ricca di proprietà.

verbena

Foto: Verbena

Wikipedia: ❝Si ritiene che il nome di questa pianta derivi dal latino verbenae, che indicava genericamente rametti e sterpi. Ma anche dal Celtico ferfaen, da fer (scacciare via) e faen (pietra), infatti la pianta era usata per curare problemi delle vie urinarie, in particolare i calcoli. Veniva utilizzata anche dalle tribù indiane e da maghi e stregoni per incantesimi e sacrifici agli Dei, per questo veniva chiamata anche erba sacra. La verbena era sacra persino ad Iside e nella cultura degli antichi romani. La pianta è anche nota per le sue proprietà afrodisiache. Una leggenda narra che fu utilizzata sul Monte del Calvario per cicatrizzare le ferite di Gesù Crocefisso ed ancora oggi, nella liturgia della festività dedicata all’Assunzione di Maria, viene scelta per benedire le chiese.
Secondo la leggenda, la pianta della verbena è considerata velenosa per i vampiri…❞

…Mentre attira su di sé le colorate farfalle.   😉

Il prossimo lo farò con lo Yuzu (cedro giapponese)…

E voi che profumo sceglierete per il vostro deodorante fai-da-te?

Annunci

Un pensiero su “Deodorante fai-da-te ♧

  1. Pingback: Deodorante fai-da-te: Teodoro ti o[A]doro! | il Tempio dei Topi

Raccontami di te...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...