M Muin, la vite (2 settembre – 29 settembre)

M Muin, la viteM – Muin
VITE (Vtis vinifera)
dal 2 al 29 settembre

Questo rampicante coltivato in tutto il nostro Paese, non ha bisogno di essere riconosciuto. Esso ci fornisce il vino, una delle bevande più usate, dal quale si ottiene l’alcool etilico e l’aceto. La Vite cresceva spontanea in Italia ed in altri Paesi europei fin dal pliocene. La coltivazione per la produzione del vino sembra sia cominciata nell’Asia Minore. La coltura fu poi introdotta in Grecia verso il 1700 – 1500 a.C. ed in Italia verso il 900 – 700 a.C. A poco a poco la produzione di vino si estese a quasi tutta l’Europa, specialmente durante il Medio Evo, soprattutto per mezzo dei conventi. In alcuni testi relativi alla descrizione del Calendario degli Alberi anziché alla vite si fa riferimento al rovo. È probabile che anticamente, prima che i popoli celti conoscessero le proprietà della vite e del vino, il rovo fosse utilizzato come vegetale di riferimento. Anche il rovo infatti produce un frutto (la mora) del quale i popoli del nord usavano trarre una bevanda zuccherina, leggermente alcoolica ed euforizzante. Fin dai tempi più antichi il vino e l’uva furono largamente impiegati in medicina. Ippocrate, Teofrasto e Dioscoride sono unanimi nell’esaltare le virtù terapeutiche del vino. Le foglie sono toniche, astringenti e diuretiche. L’uva è raccomandata nelle cosiddette cure di uva contro la costipazione, la gastrite, l’enterite, la gotta, l’anemia e l’obesità. Il vino è un alimento fortificante per i vecchi, i malati e i convalescenti; serve a rialzare la pressione agli ipotesi, ma non agisce sugli ipertesi. I vini rossi sono astringenti e quelli bianchi soprattutto diuretici.
Parola chiave: emozione
Pianta magica intrisa di mistero e potere, conferito dalla convinzione che, con il suo legno, le streghe si costruivano la bacchetta magica e per il fatto che con i suoi frutti si ottiene il vino, liquore gradevole ed euforizzante.

Personalità dei nati sotto il segno della Vite
Temperamento mutevole, tenero o aggressivo, simpatico o intrattabile ma sempre un po’ sopra le righe. Si nutre di ideali di bellezza e giustizia, concedendo più spazio al cuore che al cervello. Imprevedibile e un poco sconclusionato, spesso è incapace di organizzarsi e distrugge per poi pentirsi e ricostruire. Raggiunge l’equilibrio solo nella coppia.

Annunci

Un pensiero su “M Muin, la vite (2 settembre – 29 settembre)

  1. Pingback: …E tu, che pianta sei? [Il Calendario Celtico o Calendario degli Alberi] | il Tempio dei Topi

Raccontami di te...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...